uncommons

stories



Che orrore lo stile scorrevole



di Francesco Panaro














«Eccettuati Chateaubriand, Balzac, Stendhal, Mérimée, de Vigny, Flaubert, Banville, Gautier, Leconte de Lisle, tutta la gentaglia moderna mi fa orrore. I vostri accademici, orrore. I vostri liberali, orrore. La virtù, orrore. Il vizio, orrore. Lo stile scorrevole, orrore. Il progresso, orrore. Non parlatemi mai più di chi non dice nulla».
Charles Baudelaire



Parole chiave: francesco panaro baudelaire

COMMENTI

Sono presenti 3 commenti per questo articolo

Claudio (utente non registrato)
l'hai scritto per me?
GRAZIE :-)
il 30 Luglio 2013

Umberto Simoncelli
Nessuno tra gli innumerevoli non-francofoni sfugge alla condanna ? Parbleu !

il 30 Luglio 2013

Francesco Panaro
Umberto, la Francia dell'Ottocento e del primissimo Novecento si sentiva il centro (culturale) del mondo. E per alcuni versi era così. ;-)
il 30 Settembre 2013

Nome (*richiesto)

Email (*richiesta, non sarà pubblicata)


Attenzione! E' possibile inserire commenti di massimo 500 parole.


Registrati al sito, è gratuito e istantaneo!

condividi

Feed

   

archivio

accedi


Se non l'hai ancora fatto, registrati!
Hai per caso dimenticato la password?
benvenuto   Puoi accedere o registrarti.

gli ultimi articoli in stories

rubriche

ultimi commenti

gli ultimi articoli pubblicati

i più letti

tag cloud

CHI E' UNCOMMONS Uncommons è © 2019 proprietà riservata Tramas Web